RESOCONTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEL 10 OTTOBRE 2017

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE 4.0
Ecco quello che si è capito nel Consiglio Comunale di Tarcento del 10 ottobre 2017.

– MOSCHEA: Il Sindaco ha dichiarato che il locale sito in Via Dante n. 79:- “NON E’ UNA MOSCHEA”; tuttavia, non ha mai mandato i Vigili a fare un sopralluogo per smentirmi;

– VIDEORIPRESE: Il Sindaco ha dichiarato che posso videoriprendere la mia persona, ma non gli altri consiglieri comunali. Perchè dunque ha interrotto 2 Consigli Comunali e chiamato i Carabinieri?

– AUTOSTAZIONE: l’ecomostro si farà in Piazza Libertà (l’intera discussione sull’autostazione di Piazza Libertà verrà pubblicata a parte);

– EX CINEMA MARGHERITA: sono stati spesi altri 100mila euro per l’ex Cinema Margherita: una struttura che ci sta costando centinaia di migliaia di euro (tasse dei tarcentini) senza ancora essere utilizzata. Tant’è che il beneplacito del PD su queste opera la dice lunga…;

– FESTIVITA’ NATALIZIE: l’Assessore Follador ha stanziato SOLO 3mila euro per le festività del periodo natalizio. A casa mia con il termine “festività natalizie” si intende il periodo dall’08.12 al 06.01. Sono davvero preoccupato per l’Epifania tarcentina;

– PISTA DI GHIACCIO: non si farà, ma non ci è nemmeno stato fornito il motivo;

– SCUOLA MATERNA PARROCCHIALE: nessun contributo per riparare agli errori fatti in questi 2 anni. La scuola materna parrocchiale di norma riceveva dal Comune di Tarcento un contributo di 45mila euro annui: nel 2016 Steccati ha stanziato solo 25mila euro, e nel 2017 appena 20mila.

– FRANE: ho chiesto di provvedere ad aiutare quelle persone che hanno problemi con le frane, magari stanziando anche solo 10mila euro per pagare un Bed&Breakfast/Hotel dove questi nostri sfortunati concittadini possano soggiornare, almeno per il tempo utile al completamento dei lavori. No, il Sindaco dichiara:- “Ho fatto quello che dovevo: l’Ordinanza”-.

CIMITERI: bene istallazione telecamere in alcuni cimiteri, ma urge istallarle in tutti i cimiteri, specie in quello di Sedilis.

DEFUNTI: la spending-rewiev attuata dal Sindaco Steccati colpisce anche i morti. D’ora in poi, chi muore fuori Tarcento, non potrà essere seppellito nei cimiteri comunali. In concreto l’ultranovantenne che ha sempre vissuto a Tarcento, ma che trascorso l’ultimo anno della sua vita a casa del figlio a Qualso, non potrà essere seppellito nel cimitero di Tarcento.

UTI: il Sindaco Steccati chiede al Sindaco di Reana del Rojale di di rientrare nell’UTI… per non far arrabbiare il Sindaco di Tricesimo ed il Presidente FVG (ancora per pochissimo) Deborah Serracchiani. Vi pare una richiesta di un Sindaco di centrodestra?

#SteccatiDimettiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *